Differences between revisions 2 and 3
Revision 2 as of 2005-12-28 08:41:03
Size: 5175
Editor: anonymous
Comment:
Revision 3 as of 2005-12-28 12:01:18
Size: 11952
Editor: anonymous
Comment:
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 32: Line 32:
'''In primo Piano'''

'''NOTIZIE BREVI'''
Line 38: Line 34:

'''LIBANO'''

AEREI ISRAELIANI BOMBARDANO BASE PALESTINESE IN LIBANO

Aerei israeliani hanno compiuto un'ennesima azione terroristica bombardando all'alba un campo profughi palestinese a sud di Beirut. E' la

rappresaglia dopo il lancio di razzi Katyusha lanciati poche ore prima dal territorio libanese verso Israele. Secondo una portavoce dell'esercito

israeliano, gli aerei hanno attaccato una presunta base di addestramento del Fronte popolare per la Liberazione della Palestina- Commando

Generale (PFLP-GC), che si trovava all'interno del campo profughi. "Questa e' la risposta ai lanci di missile della notte contro Israele", ha detto

un portavoce citato dall'edizione on-line del quotidiano israeliano 'Haaretz'. Israele considera responsabile dell'incursione il governo del

Libano e ha avvertito che se non ritornera' la calma i bombardamenti si ripeteranno. I missili lanciati nella notte contro Israele hanno causato

almeno un ferito leggero e provocato danni materiali.


'''PALESTINA'''

ASSALTO A SEDI ELETTORALI DI KHAN YOUNIS E RAFAH

Un commando di militanti palestinesi ha fatto irruzione negli uffici di una sede elettorale di Khan Younis, nella Striscia di Gaza. L'assalto e' stato

compiuto per boccare la registrazione di una nuova lista di candidati di Fatah guidata dal leader palestinese Marwan Barghouti, detenuto in un

carcere israeliano, in vista delle elezioni parlamentari del 25 gennaio. Lo riferiscono fonti ufficiali, aggiungendo che un identico assalto e' stato

compiuto a Rafah.

LISTA DI AL FATAH UNITARIA ALLE PROSSIME ELEZIONI

Rispondendo alle richieste di Marwan Barghouti e dei nostri fratelli prigionieri e seguendo il percorso di Yasser Arafat annunciamo di aver preso la decisione di unire le due liste di al Fatah in modo da andare uniti alle prossime elezioni legislative'': e' questo l'annuncio fatto oggi dal dirigente palestinese Muhammad Dahlan, ex responsabile della sicurezza di Anp, che ha tenuto oggi a Ramallah una conferenza stampa a nome della lista 'al-Mustaqbal', quella il cui capolista è proprio Marwan Barghouti.

Nella notte velivoli israeliani hanno sparato dei razzi contro strade nel nord della striscia di Gaza con l'intento di renderle inutilizzabili, affinché i militanti palestinesi non possano avvicinarsi troppo alla linea di demarcazione tra l'area e il territorio israeliano per lanciare dei razzi Qassam.

In Cisgiordania unità militari israeliane occupanti hanno proseguito la campagna di arresti di presunti simpatizzanti della resistenza palestinese. Tre persone, sospettate di legami con Hamas e la Jihad islamica, sono state fermate.


'''IRAQ'''

BOMBA FERISCE DUE POLIZIOTTI A BAGHDAD

Due poliziotti sono rimasti feriti nell'esplosione di un ordigno al passaggio di una pattuglia a Baghdad. Lo riferiscono all'agenzia Xinhua fonti del

ministero dell'Interno, precisando che ''un ordigno e' esploso al passaggio di una pattuglia della polizia nel distretto di Waziriyah, danneggiando

un'auto e ferendo i due agenti a bordo''.

TRATTATIVE PER NUOVO GOVERNO

Intanto sono iniziate le trattative fra i leader dei probabili vincitori delle ultime elezioni legislative irachene. Abdel Aziz al Hakim, numero uno

dell'Assemblea suprema per la rivoluzione islamica, formazione sciita, si è recato ad Arbil, capoluogo del Kurdistan iracheno, per discutere del

futuro governo con Massoud Barzani e Jalal Talabani.
Sul piano militare, il premier polacco ha annunciato che Varsavia prorogherà la permanenza del contigente di occupazione polacco in Iraq sino

alla fine del 2006.


'''LEGA ARABA'''

Si è riunito ieri, alla presenza del segretario generale della Lega araba Amr Moussa e del presidente egiziano Hosni Mubarak, il Parlamento

arabo, un organismo voluto da Moussa per dare impulso all'attività dell'organizzazione panaraba. L'Assemblea conta 88 deputati in

rappresentanza dei ventidue Paesi della Lega. Non si sa ancora se affronterà lo spinoso problema delle elezioni irachene rispetto alle quali

molti partiti iracheni hanno segnalato irregolarità e ne chiedono la ripetizione.


'''CONGO'''

ONU, MIGLIAIA IN FUGA PER SCONTRI CON RIBELLI NELL'EST

Il protrarsi degli scontri tra le forze regolari congolesi, coadiuvate dai caschi blu dell'Onu, e i miliziani nella parte orientale del Paese africano hanno provocato la fuga di migliaia di persone. A lanciare l'allarme e' stato oggi Michel Bernardo, dell'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli Affari umanitari (Ocha), secondo cui il numero degli sfollati interni sarebbe di 11mila persone. ''Il problema - ha sottolineato in un'intervista a Radio France Internationale - e' che quando scappano in quel modo, non sono in condizioni di portarsi dietro nemmeno del cibo''.


'''USA'''

VIOLENTI INCENDI IN TEXAS E OKLAHOMA

Violenti incendi sono scoppiati in diverse zone del Texas e Oklahoma, distruggendo abitazioni e bruciando ettari di vegetazione. Il goveratore del

Texas, Rick Perry, ha dichiarato lo stato di calamita' naturale e inviato le truppe della Guardia nazionale per far fronte all'emergenza. Sono circa

una settantina i focolai sparsi in tutto lo stato, anche se la situazione piu' grave, precisa la Cnn, e' a Cross Plains, dove un portavoce del

dipartimento per la sicurezza pubblica ha riferito di una ventina di case ed edifici andati distrutti.

Line 39: Line 129:



'''MILANO'''

267 PROFUGHI VIA LECCO TRASFERITI NEI CONTAINER

Dopo una notte passata per la strada al freddo, i 267 immigrati, rifugiati politici nel nostro Paese, sgomberati ieri dallo stabile che avevano occupato in via Lecco a Milano sono stati costretti a sistemarsi nei container messi a disposizione dal Comune in via Ludovico Di Breme e in altri due punti d'accoglienza, nel capoluogo lombardo in via Pucci e via Anfossi, e in provincia, a Legnano. Il trasferimento forzoso dei rifugiati è stato accompagnato da un ingente numero di agenti delle Forze dell'Ordine.


'''INCIDENTE FERROVIARIO DI FROSINONE'''

Hanno ribadito la loro prima versione, precisando che il semaforo al loro arrivo era verde''. I legali dei macchinisti Mario Mangano e Gabriele Venditti, riassumono in poche parole l'interrogatorio appena concluso dei loro assistiti dinanzi al pm di Cassino, Beatrice Siravo.

'''ASTI'''

DONNA MUORE DI FREDDO MENTRE DORME IN AUTO

Sarebbe stato il freddo a causare la morte di una donna di 51 anni trovata cadavere a bordo della sua auto a Valfenera, in provincia di Asti. La

vettura, trovata dai vicini di casa, era parcheggiata davanti al garage dell'abitazione. La donna, che viveva da sola in una grande casa senza

riscaldamento, spesso trascorreva la notte in auto per cercare un po' di tepore.

Anchor(top)

[:rorinterattiva: Home page Ror interattiva]

[#appunti Appunti e note redazionali]

[:RorFonti: Fonti]

Gr 19:30

Sommario

In primo Piano

Editoriale

NOTIZIE BREVI

ESTERI

ITALIA

Siparietto


Gr 13:00

ESTERI

LIBANO

AEREI ISRAELIANI BOMBARDANO BASE PALESTINESE IN LIBANO

Aerei israeliani hanno compiuto un'ennesima azione terroristica bombardando all'alba un campo profughi palestinese a sud di Beirut. E' la

rappresaglia dopo il lancio di razzi Katyusha lanciati poche ore prima dal territorio libanese verso Israele. Secondo una portavoce dell'esercito

israeliano, gli aerei hanno attaccato una presunta base di addestramento del Fronte popolare per la Liberazione della Palestina- Commando

Generale (PFLP-GC), che si trovava all'interno del campo profughi. "Questa e' la risposta ai lanci di missile della notte contro Israele", ha detto

un portavoce citato dall'edizione on-line del quotidiano israeliano 'Haaretz'. Israele considera responsabile dell'incursione il governo del

Libano e ha avvertito che se non ritornera' la calma i bombardamenti si ripeteranno. I missili lanciati nella notte contro Israele hanno causato

almeno un ferito leggero e provocato danni materiali.

PALESTINA

ASSALTO A SEDI ELETTORALI DI KHAN YOUNIS E RAFAH

Un commando di militanti palestinesi ha fatto irruzione negli uffici di una sede elettorale di Khan Younis, nella Striscia di Gaza. L'assalto e' stato

compiuto per boccare la registrazione di una nuova lista di candidati di Fatah guidata dal leader palestinese Marwan Barghouti, detenuto in un

carcere israeliano, in vista delle elezioni parlamentari del 25 gennaio. Lo riferiscono fonti ufficiali, aggiungendo che un identico assalto e' stato

compiuto a Rafah.

LISTA DI AL FATAH UNITARIA ALLE PROSSIME ELEZIONI

Rispondendo alle richieste di Marwan Barghouti e dei nostri fratelli prigionieri e seguendo il percorso di Yasser Arafat annunciamo di aver preso la decisione di unire le due liste di al Fatah in modo da andare uniti alle prossime elezioni legislative: e' questo l'annuncio fatto oggi dal dirigente palestinese Muhammad Dahlan, ex responsabile della sicurezza di Anp, che ha tenuto oggi a Ramallah una conferenza stampa a nome della lista 'al-Mustaqbal', quella il cui capolista è proprio Marwan Barghouti.

Nella notte velivoli israeliani hanno sparato dei razzi contro strade nel nord della striscia di Gaza con l'intento di renderle inutilizzabili, affinché i militanti palestinesi non possano avvicinarsi troppo alla linea di demarcazione tra l'area e il territorio israeliano per lanciare dei razzi Qassam.

In Cisgiordania unità militari israeliane occupanti hanno proseguito la campagna di arresti di presunti simpatizzanti della resistenza palestinese. Tre persone, sospettate di legami con Hamas e la Jihad islamica, sono state fermate.

IRAQ

BOMBA FERISCE DUE POLIZIOTTI A BAGHDAD

Due poliziotti sono rimasti feriti nell'esplosione di un ordigno al passaggio di una pattuglia a Baghdad. Lo riferiscono all'agenzia Xinhua fonti del

ministero dell'Interno, precisando che un ordigno e' esploso al passaggio di una pattuglia della polizia nel distretto di Waziriyah, danneggiando

un'auto e ferendo i due agenti a bordo.

TRATTATIVE PER NUOVO GOVERNO

Intanto sono iniziate le trattative fra i leader dei probabili vincitori delle ultime elezioni legislative irachene. Abdel Aziz al Hakim, numero uno

dell'Assemblea suprema per la rivoluzione islamica, formazione sciita, si è recato ad Arbil, capoluogo del Kurdistan iracheno, per discutere del

futuro governo con Massoud Barzani e Jalal Talabani. Sul piano militare, il premier polacco ha annunciato che Varsavia prorogherà la permanenza del contigente di occupazione polacco in Iraq sino

alla fine del 2006.

LEGA ARABA

Si è riunito ieri, alla presenza del segretario generale della Lega araba Amr Moussa e del presidente egiziano Hosni Mubarak, il Parlamento

arabo, un organismo voluto da Moussa per dare impulso all'attività dell'organizzazione panaraba. L'Assemblea conta 88 deputati in

rappresentanza dei ventidue Paesi della Lega. Non si sa ancora se affronterà lo spinoso problema delle elezioni irachene rispetto alle quali

molti partiti iracheni hanno segnalato irregolarità e ne chiedono la ripetizione.

CONGO

ONU, MIGLIAIA IN FUGA PER SCONTRI CON RIBELLI NELL'EST

Il protrarsi degli scontri tra le forze regolari congolesi, coadiuvate dai caschi blu dell'Onu, e i miliziani nella parte orientale del Paese africano hanno provocato la fuga di migliaia di persone. A lanciare l'allarme e' stato oggi Michel Bernardo, dell'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli Affari umanitari (Ocha), secondo cui il numero degli sfollati interni sarebbe di 11mila persone. Il problema - ha sottolineato in un'intervista a Radio France Internationale - e' che quando scappano in quel modo, non sono in condizioni di portarsi dietro nemmeno del cibo.

USA

VIOLENTI INCENDI IN TEXAS E OKLAHOMA

Violenti incendi sono scoppiati in diverse zone del Texas e Oklahoma, distruggendo abitazioni e bruciando ettari di vegetazione. Il goveratore del

Texas, Rick Perry, ha dichiarato lo stato di calamita' naturale e inviato le truppe della Guardia nazionale per far fronte all'emergenza. Sono circa

una settantina i focolai sparsi in tutto lo stato, anche se la situazione piu' grave, precisa la Cnn, e' a Cross Plains, dove un portavoce del

dipartimento per la sicurezza pubblica ha riferito di una ventina di case ed edifici andati distrutti.

ITALIA

MILANO

267 PROFUGHI VIA LECCO TRASFERITI NEI CONTAINER

Dopo una notte passata per la strada al freddo, i 267 immigrati, rifugiati politici nel nostro Paese, sgomberati ieri dallo stabile che avevano occupato in via Lecco a Milano sono stati costretti a sistemarsi nei container messi a disposizione dal Comune in via Ludovico Di Breme e in altri due punti d'accoglienza, nel capoluogo lombardo in via Pucci e via Anfossi, e in provincia, a Legnano. Il trasferimento forzoso dei rifugiati è stato accompagnato da un ingente numero di agenti delle Forze dell'Ordine.

INCIDENTE FERROVIARIO DI FROSINONE

Hanno ribadito la loro prima versione, precisando che il semaforo al loro arrivo era verde. I legali dei macchinisti Mario Mangano e Gabriele Venditti, riassumono in poche parole l'interrogatorio appena concluso dei loro assistiti dinanzi al pm di Cassino, Beatrice Siravo.

ASTI

DONNA MUORE DI FREDDO MENTRE DORME IN AUTO

Sarebbe stato il freddo a causare la morte di una donna di 51 anni trovata cadavere a bordo della sua auto a Valfenera, in provincia di Asti. La

vettura, trovata dai vicini di casa, era parcheggiata davanti al garage dell'abitazione. La donna, che viveva da sola in una grande casa senza

riscaldamento, spesso trascorreva la notte in auto per cercare un po' di tepore.

Siparietto


Gr 9:30

ESTERI

LIBANO

AEREI ISRAELIANI BOMBARDANO BASE PALESTINESE IN LIBANO

Aerei israeliani hanno compiuto un'ennesima azione terroristica bombardando all'alba un campo profughi palestinese a sud di Beirut. E' la rappresaglia dopo il lancio di razzi Katyusha lanciati poche ore prima dal territorio libanese verso Israele. Secondo una portavoce dell'esercito israeliano, gli aerei hanno attaccato una presunta base di addestramento del Fronte popolare per la Liberazione della Palestina- Commando Generale (PFLP-GC), che si trovava all'interno del campo profughi. "Questa e' la risposta ai lanci di missile della notte contro Israele", ha detto un portavoce citato dall'edizione on-line del quotidiano israeliano 'Haaretz'. Israele considera responsabile dell'incursione il governo del Libano e ha avvertito che se non ritornera' la calma i bombardamenti si ripeteranno. I missili lanciati nella notte contro Israele hanno causato almeno un ferito leggero e provocato danni materiali.

PALESTINA

ASSALTO A SEDI ELETTORALI DI KHAN YOUNIS E RAFAH

Un commando di militanti palestinesi ha fatto irruzione negli uffici di una sede elettorale di Khan Younis, nella Striscia di Gaza. L'assalto e' stato compiuto per boccare la registrazione di una nuova lista di candidati di Fatah guidata dal leader palestinese Marwan Barghouti, detenuto in un carcere israeliano, in vista delle elezioni parlamentari del 25 gennaio. Lo riferiscono fonti ufficiali, aggiungendo che un identico assalto e' stato compiuto a Rafah.

IRAQ

BOMBA FERISCE DUE POLIZIOTTI A BAGHDAD

Due poliziotti sono rimasti feriti nell'esplosione di un ordigno al passaggio di una pattuglia a Baghdad. Lo riferiscono all'agenzia Xinhua fonti del ministero dell'Interno, precisando che un ordigno e' esploso al passaggio di una pattuglia della polizia nel distretto di Waziriyah, danneggiando un'auto e ferendo i due agenti a bordo.

TRATTATIVE PER NUOVO GOVERNO

Intanto sono iniziate le trattative fra i leader dei probabili vincitori delle ultime elezioni legislative irachene. Abdel Aziz al Hakim, numero uno dell'Assemblea suprema per la rivoluzione islamica, formazione sciita, si è recato ad Arbil, capoluogo del Kurdistan iracheno, per discutere del futuro governo con Massoud Barzani e Jalal Talabani. Sul piano militare, il premier polacco ha annunciato che Varsavia prorogherà la permanenza del contigente di occupazione polacco in Iraq sino alla fine del 2006.

LEGA ARABA

Si è riunito ieri, alla presenza del segretario generale della Lega araba Amr Moussa e del presidente egiziano Hosni Mubarak, il Parlamento arabo, un organismo voluto da Moussa per dare impulso all'attività dell'organizzazione panaraba. L'Assemblea conta 88 deputati in rappresentanza dei ventidue Paesi della Lega. Non si sa ancora se affronterà lo spinoso problema delle elezioni irachene rispetto alle quali molti partiti iracheni hanno segnalato irregolarità e ne chiedono la ripetizione.

USA

VIOLENTI INCENDI IN TEXAS E OKLAHOMA

Violenti incendi sono scoppiati in diverse zone del Texas e Oklahoma, distruggendo abitazioni e bruciando ettari di vegetazione. Il goveratore del Texas, Rick Perry, ha dichiarato lo stato di calamita' naturale e inviato le truppe della Guardia nazionale per far fronte all'emergenza. Sono circa una settantina i focolai sparsi in tutto lo stato, anche se la situazione piu' grave, precisa la Cnn, e' a Cross Plains, dove un portavoce del dipartimento per la sicurezza pubblica ha riferito di una ventina di case ed edifici andati distrutti.

ITALIA

ASTI

DONNA MUORE DI FREDDO MENTRE DORME IN AUTO

Sarebbe stato il freddo a causare la morte di una donna di 51 anni trovata cadavere a bordo della sua auto a Valfenera, in provincia di Asti. La vettura, trovata dai vicini di casa, era parcheggiata davanti al garage dell'abitazione. La donna, che viveva da sola in una grande casa senza riscaldamento, spesso trascorreva la notte in auto per cercare un po' di tepore.


Anchor(appunti)

Appunti e note redazionali

Servizi audio della giornata


[#top Torna a inizio pagina]

gror05121428 (last edited 2008-06-26 09:50:38 by anonymous)