Differences between revisions 1 and 4 (spanning 3 versions)
Revision 1 as of 2006-01-17 13:58:59
Size: 1135
Editor: anonymous
Comment:
Revision 4 as of 2008-06-26 09:55:42
Size: 4608
Editor: anonymous
Comment: converted to 1.6 markup
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 1: Line 1:
[[Anchor(top)]] <<Anchor(top)>>
Line 3: Line 3:
||<tablestyle="background-color: #00FF00; align: right">[:rorinterattiva: Home page Ror interattiva]||<style="background-color: #CCCCCC; align: right">[#appunti Appunti e note redazionali]||<style="background-color: #FF0000; align: right">[:RorFonti: Fonti]|| ||<tablestyle="background-color: #00FF00; align: right">[[rorinterattiva| Home page Ror interattiva]]||<style="background-color: #CCCCCC; align: right">[[#appunti|Appunti e note redazionali]]||<style="background-color: #FF0000; align: right">[[RorFonti| Fonti]]||
Line 47: Line 47:
'''VOTO PALESTINA: ALCUNI IN FATAH AMMETTONO, HA VINTO HAMAS'''

"Hamas ha sconfitto 'Fatah'", ha riconosciuto in via riservata un alto funzionario, candidato del partito facente capo al presidente dell'Autorita' Nazionale Palestinese, Abu Mazen. "Loro - ha dichiarato un altro esponente di 'Fatah', tra i responsabili della campagna elettorale - nel nuovo Consiglio Legislativo, il Parlamento palestinese, hanno conquistato piu' seggi rispetto a noi". "Sembra proprio che nelle circoscrizioni abbiamo perso", ha aggiunto un terzo dirigente di 'Fatah', sempre dietro lo scudo dell'anonimato.
Hamas rivendica la maggioranza assoluta dei seggi. E' stato il capolista del gruppo radicale, Ismail Haniyah, ad affermare che sulla base dei primi risultati dello spoglio il Movimento di Resistenza Islamico ha conquistato "piu' del 70 per cento dei seggi a Gaza e in Cisgiordania", e dunque "oltre il 50 per cento dei voti". Per il momento gli exit poll continuano a dare in vantaggio 'al-Fatah', che non disporrebbe comunque della maggioranza assoluta, e avrebbe ottenuto 58 seggi sui 132 in palio, contro i 53 andati ad Hamas.
La Commissione Elettorale dovrebbe rendere noti in giornata i risultati definitivi ufficiali.

'''IRAQ: UCCISO SOLDATO USA A SUD DI BAGHDAD, IN TUTTO 2.240'''

Un soldato americano e' stato ucciso dallo scoppio di una bomba a sud di Baghdad. Lo ha reso noto il Comando Usa in Iraq secondo cui l'ordigno, occultato lungo il ciglio di una strada, ha anche provocato il ferimento di un commilitone della vittima. Sale cosi' ad almeno 2.240 il numero complessivo delle perdite subite dalle forze degli Stati Uniti nel Paese arabo, dal marzo 2003, quando inizio' l'invasione per rovesciare il regime di Saddam Hussein. Il computo comprende anche cinque dipendenti civili del Pentagono. La maggior parte delle vittime sono cadute in azione.
Line 48: Line 58:

'''MEZZO MILITARE SI RIBALTA SU A4, 3 SOLDATI MORTI'''

Un gravissimo incidente stradale lungo l'autostrada A4, nel tratto tra Mestre e Dolo, in provincia di Venezia, ha causato questa mattina all'alba tre morti. Secondo la prima ricostruzione della polizia stradale, un furgone con alcuni militari diretti a Forli', si e' scontrato in fase di sorpasso con un camioncino adibito al trasporto stampa. L'impatto in piena velocita' e' stato violentissimo, il furgone militare e' finito lungo la scarpata laterale dell'autostrada e tre militari sono morti praticamente sul colpo.

'''MAFIA CINESE: BLITZ POLIZIA IN EMILIA ROMAGNA E LOMBARDIA'''

Un'organizzazione criminale cinese dedita al traffico di stupefacenti, alla prostituzione e agli aborti cladnestini e' stata sgominata a conclusione di una vasta operazione della Squadra Mobile di Piacenza, coordinata del Servizio Centrale Operativo (SCO) della Direzione Centrale Anticrimine (DAC) della Polizia di Stato. L'indagine, conclusasi nelle ultime ore e iniziata alcuni giorni fa ha riguardato la Lombardia e l'Emilia Romagna. A Milano un appartamento era adibito a clinica dove venivano praticati gli aborti clandestini.
Sempre nella stessa operazione, nei giorni scorsi, la Polizia ha sequestrato a Piacenza quattro case di appuntamento dove giovani prostitute cinesi accoglievano i clienti fornendo svariate prestazioni, dal body-massage alla lap dance a prestazioni sessuali vere e proprie. I clienti venivano attratti da specifici inserti pubblicitari pubblicati sui giornali locali e dal prezzo contenuto delle servizi offerti.
Line 52: Line 71:
[[Anchor(appunti)]] <<Anchor(appunti)>>
Line 62: Line 81:
||<tablestyle="background-color: #CCCCCC; align: right">[#top Torna a inizio pagina]|| ||<tablestyle="background-color: #CCCCCC; align: right">[[#top|Torna a inizio pagina]]||

Home page Ror interattiva

Appunti e note redazionali

Fonti

Gr 19:30

Sommario

In primo Piano

Editoriale

NOTIZIE BREVI

ESTERI

ITALIA

Siparietto


Gr 13:00

In primo Piano

NOTIZIE BREVI

ESTERI

ITALIA

Siparietto


Gr 9:30

ESTERI

VOTO PALESTINA: ALCUNI IN FATAH AMMETTONO, HA VINTO HAMAS

"Hamas ha sconfitto 'Fatah'", ha riconosciuto in via riservata un alto funzionario, candidato del partito facente capo al presidente dell'Autorita' Nazionale Palestinese, Abu Mazen. "Loro - ha dichiarato un altro esponente di 'Fatah', tra i responsabili della campagna elettorale - nel nuovo Consiglio Legislativo, il Parlamento palestinese, hanno conquistato piu' seggi rispetto a noi". "Sembra proprio che nelle circoscrizioni abbiamo perso", ha aggiunto un terzo dirigente di 'Fatah', sempre dietro lo scudo dell'anonimato. Hamas rivendica la maggioranza assoluta dei seggi. E' stato il capolista del gruppo radicale, Ismail Haniyah, ad affermare che sulla base dei primi risultati dello spoglio il Movimento di Resistenza Islamico ha conquistato "piu' del 70 per cento dei seggi a Gaza e in Cisgiordania", e dunque "oltre il 50 per cento dei voti". Per il momento gli exit poll continuano a dare in vantaggio 'al-Fatah', che non disporrebbe comunque della maggioranza assoluta, e avrebbe ottenuto 58 seggi sui 132 in palio, contro i 53 andati ad Hamas. La Commissione Elettorale dovrebbe rendere noti in giornata i risultati definitivi ufficiali.

IRAQ: UCCISO SOLDATO USA A SUD DI BAGHDAD, IN TUTTO 2.240

Un soldato americano e' stato ucciso dallo scoppio di una bomba a sud di Baghdad. Lo ha reso noto il Comando Usa in Iraq secondo cui l'ordigno, occultato lungo il ciglio di una strada, ha anche provocato il ferimento di un commilitone della vittima. Sale cosi' ad almeno 2.240 il numero complessivo delle perdite subite dalle forze degli Stati Uniti nel Paese arabo, dal marzo 2003, quando inizio' l'invasione per rovesciare il regime di Saddam Hussein. Il computo comprende anche cinque dipendenti civili del Pentagono. La maggior parte delle vittime sono cadute in azione.

ITALIA

MEZZO MILITARE SI RIBALTA SU A4, 3 SOLDATI MORTI

Un gravissimo incidente stradale lungo l'autostrada A4, nel tratto tra Mestre e Dolo, in provincia di Venezia, ha causato questa mattina all'alba tre morti. Secondo la prima ricostruzione della polizia stradale, un furgone con alcuni militari diretti a Forli', si e' scontrato in fase di sorpasso con un camioncino adibito al trasporto stampa. L'impatto in piena velocita' e' stato violentissimo, il furgone militare e' finito lungo la scarpata laterale dell'autostrada e tre militari sono morti praticamente sul colpo.

MAFIA CINESE: BLITZ POLIZIA IN EMILIA ROMAGNA E LOMBARDIA

Un'organizzazione criminale cinese dedita al traffico di stupefacenti, alla prostituzione e agli aborti cladnestini e' stata sgominata a conclusione di una vasta operazione della Squadra Mobile di Piacenza, coordinata del Servizio Centrale Operativo (SCO) della Direzione Centrale Anticrimine (DAC) della Polizia di Stato. L'indagine, conclusasi nelle ultime ore e iniziata alcuni giorni fa ha riguardato la Lombardia e l'Emilia Romagna. A Milano un appartamento era adibito a clinica dove venivano praticati gli aborti clandestini. Sempre nella stessa operazione, nei giorni scorsi, la Polizia ha sequestrato a Piacenza quattro case di appuntamento dove giovani prostitute cinesi accoglievano i clienti fornendo svariate prestazioni, dal body-massage alla lap dance a prestazioni sessuali vere e proprie. I clienti venivano attratti da specifici inserti pubblicitari pubblicati sui giornali locali e dal prezzo contenuto delle servizi offerti.


Appunti e note redazionali

Servizi audio della giornata


Torna a inizio pagina

gror060126 (last edited 2008-06-26 09:55:42 by anonymous)