Anchor(top)

[:rorinterattiva: Home page Ror interattiva]

[#appunti Appunti e note redazionali]

[:RorFonti: Fonti]

Gr 19:30

Sommario

ESTERI

Confermata la terza vittima italiana

Tre militari italiani ed uno rumeno sono morti nell'esplosione di un ordigno avvenuta stamattina a Nassiriya. La bomba era piazzata in mezzo alla strada, ed è esplosa al passaggio di un veicolo militare italiano. Il bilancio dell'attentato è cambiato diverse volte nel corso della mattinata, ed un altro soldato italiano è ferito e in gravi condizioni. Altre fonti parlano anche di un numero maggiore di feriti. Uccisa in un agguato la sorella del nuovo vicepresidente iracheno Tareq al-Hashemi. Lo fanno sapere fonti del ministero dell'Interno iracheno. La donna, Mayssun al-Hashemi, e' stata freddata a colpi di arma da fuoco a Bagdad, mentre era in auto. Assassinato anche l'autista.

Mille voli della Cia hanno fatto scalo in territorio europeo’’’

Oltre mille voli della Cia hanno fatto scalo in aeroporti dell'Unione Europea negli ultimi cinque anni e alcuni di essi sono stati usati per trasferire presunti terroristi in paesi terzi nell'ambito dell'operazione "Extraordinary rendition" (consegna straordinaria). È quanto emerso dalle ultime indagini del Parlamento europeo sulle attività segrete dell'intelligence Usa nel Vecchio Continente. Arrestato leader dell'opposizione dopo manifestazione Chernobyl Il leader del principale partito di opposizione in Bielorussia, Alexander Milinkevich, è stato arrestato. Pavel Mazheika, il suo portavoce, ha comunicato che Milinkevich è stato fermato e portato in una stazione di polizia a Minsk. L'arresto è seguito alla manifestazione di ieri, quando 5 mila persone si sono riunite nella capitale per ricordare l'anniversario del disastro Chernobyl.

Nepal

I ribelli maoisti del Nepal hanno annunciato un cessate-il-fuoco unilaterale. L'annuncio e' arrivato dopo il ripristino del Parlamento, deciso da re Gyanendra sotto la pressione popolare, e la nomina di un primo ministro indicato dalle opposizioni. "Il nostro partito annuncia ancora una volta un cessate-il-fuoco unilaterale di tre mesi, con effetto immediato", ha detto il leader guerrigliero Prachanda in una dichiarazione diffusa a Katmandu e ripresa dall'agenzia indiana Press Trust.

Raid aereo israeliano, uccisi due miliziani palestinesi

Due miliziani palestinesi sono morti in un raid aereo israeliano sulla striscia di Gaza. Secondo fonti della sicurezza dell'Autorità Nazionale Palestinese i due erano scampati a un attacco contro l'auto, piena di razzi, sulla quale si trovavano, ma sono stati uccisi da un altro missile sparato da un velivolo mentre fuggivano a piedi. Ferito anche un terzo miliziano. Un sostegno economico di oltre 16 milioni di euro a favore dei palestinesi è stato annunciato oggi dal governo norvegese durante la visita a Oslo del presidente dell’Autorità nazionale palestinese (Anp) Mahmoud Abbas (Abu Mazen). La Norvegia – che non fa parte dell’Unione Europea – è il primo paese occidentale a confermare un aiuto economico ai palestinesi, dopo il congelamento dei fondi deciso dalla Commissione di Bruxelles e dagli Stati Uniti, in segno di protesta per le dichiarazioni del governo di Hamas su Israele.

‘’’Gaza: deceduto militante palestinese ferito in attacco aereo israeliano’’’

Gaza, 27 aprile - Uno dei militanti palestinesi rimasto ferito nell'attacco aereo israeliano di questa mattina contro un'auto nella striscia di Gaza è deceduto in ospedale. Si tratta di un membro della Jihad islamica, organizzazione che ha già annunciato di voler vendicarne la morte. Un altro militante della Jihad lotta per sopravvivere a seguito del medesimo attacco. Nella notte le truppe di occupazione israeliane hanno arrestato 17 palestinesi nei territori della Cisgiordania.

I transessuali hanno diritto ad andare in pensione a 60 anni come le donne. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia europea. Secondo i giudici, non riconoscere questo principio significa violare una direttiva comunitaria sulla parita' di trattamento in materia di sicurezza sociale. A presentare il ricorso era stata Sarah Margaret Richards, nata nel 1942, registrata all'anagrafe britannica come uomo e operata per diventare donna nel 2001. Nel 2002 le era stata negata la pensione di vecchiaia, perche' non aveva i 65 anni previsti per gli uomini. Ora la Corte europea le ha dato ragione.

Angola

È salito a 894 vittime e 18,918 contagiati il bilancio dell’epidemia di colera iniziata dieci settimane fa; il contagio è concentrato in cinque delle 18 province del paese ed ha un tasso di mortalità del 5%. Il primo ministro Fernando da Piedade Dias dos Santos ha annunciato uno stanziamento di ulteriori 5 milioni di dollari per combattere l’epidemia.

ITALIA

Civitavecchia: la riconversione riparte il 2 maggio

Riprenderanno non prima del 2 maggio i lavori a mare per la riconversione a carbone della centrale Enel di Torre Valdaliga Nord. I lavori erano bloccati dal 10 febbraio scorso in conseguenza dell'ordinanza del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. Enel ha notificato ufficialmente alle ditte appaltatrici la decisione del Tar del 20 aprile di concedere la sospensiva del provvedimento regionale e la possibilita' di un'immediata riapertura del cantiere.

Sotto processo l'opposizione sociale ai Cpt

e' Iniziata questa mattina presso il Tribunale di Macerata il processo a carico dei 5 resistenti che il 4 marzo 2004 a Corridonia assieme ad altre centinaia di persone impedirono che le Marche potessero lasciare spazio alla barbarie dei campi di detenzione. I CPT sono veri e propri lager per migranti, luoghi sottratti al diritto, strutture di concentramento dove vengono reclusi, in una condizione di totale sospensione delle fondamentali garanzie a tutela della persona, migliaia di migranti.


Gr 13:00

ESTERI

Confermata la terza vittima italiana

Tre militari italiani ed uno rumeno sono morti nell'esplosione di un ordigno avvenuta stamattina a Nassiriya. La bomba era piazzata in mezzo alla strada, ed è esplosa al passaggio di un veicolo militare italiano. Il bilancio dell'attentato è cambiato diverse volte nel corso della mattinata, ed un altro soldato italiano è ferito e in gravi condizioni. Altre fonti parlano anche di un numero maggiore di feriti. Uccisa in un agguato la sorella del nuovo vicepresidente iracheno Tareq al-Hashemi. Lo fanno sapere fonti del ministero dell'Interno iracheno. La donna, Mayssun al-Hashemi, e' stata freddata a colpi di arma da fuoco a Bagdad, mentre era in auto. Assassinato anche l'autista.

Vedova di un soldato morto in Iraq riceve la salma sbagliata: il premier si scusa

Il primo ministro australiano John Howard si è scusato pubblicamente con la vedova del primo soldato australiano ucciso in Iraq, dopo che la donna ha ricevuto per errore la salma di un altro uomo. La donna, moglie del soldato Jacob Kovco, ha chiamato ieri il primo ministro subito dopo aver scoperto l'errore. Il corpo arrivato in Australia è probabilmente quello di un altro soldato dell'Europa dell'Est, mentre la salma di Kovco è ancora in un obitorio del Kuwait.

Mille voli della Cia hanno fatto scalo in territorio europeo

Oltre mille voli della Cia hanno fatto scalo in aeroporti dell'Unione Europea negli ultimi cinque anni e alcuni di essi sono stati usati per trasferire presunti terroristi in paesi terzi nell'ambito dell'operazione "Extraordinary rendition" (consegna straordinaria). È quanto emerso dalle ultime indagini del Parlamento europeo sulle attività segrete dell'intelligence Usa nel Vecchio Continente.

Arrestato leader dell'opposizione dopo manifestazione Chernobyl

Il leader del principale partito di opposizione in Bielorussia, Alexander Milinkevich, è stato arrestato. Pavel Mazheika, il suo portavoce, ha comunicato che Milinkevich è stato fermato e portato in una stazione di polizia a Minsk. L'arresto è seguito alla manifestazione di ieri, quando 5 mila persone si sono riunite nella capitale per ricordare l'anniversario del disastro Chernobyl.

Nepal

I ribelli maoisti del Nepal hanno annunciato un cessate-il-fuoco unilaterale. L'annuncio e' arrivato dopo il ripristino del Parlamento, deciso da re Gyanendra sotto la pressione popolare, e la nomina di un primo ministro indicato dalle opposizioni. "Il nostro partito annuncia ancora una volta un cessate-il-fuoco unilaterale di tre mesi, con effetto immediato", ha detto il leader guerrigliero Prachanda in una dichiarazione diffusa a Katmandu e ripresa dall'agenzia indiana Press Trust.

Raid aereo israeliano, uccisi due miliziani palestinesi

Due miliziani palestinesi sono morti in un raid aereo israeliano sulla striscia di Gaza. Secondo fonti della sicurezza dell'Autorità Nazionale Palestinese i due erano scampati a un attacco contro l'auto, piena di razzi, sulla quale si trovavano, ma sono stati uccisi da un altro missile sparato da un velivolo mentre fuggivano a piedi. Ferito anche un terzo miliziano. Un sostegno economico di oltre 16 milioni di euro a favore dei palestinesi è stato annunciato oggi dal governo norvegese durante la visita a Oslo del presidente dell’Autorità nazionale palestinese (Anp) Mahmoud Abbas (Abu Mazen). La Norvegia – che non fa parte dell’Unione Europea – è il primo paese occidentale a confermare un aiuto economico ai palestinesi, dopo il congelamento dei fondi deciso dalla Commissione di Bruxelles e dagli Stati Uniti, in segno di protesta per le dichiarazioni del governo di Hamas su Israele.

ISRAELE: ACCORDO KADIMA E LABURISTI PER NUOVO GOVERNO

Dopo settimane di trattative, Kadima e i laburisti hanno finalmente raggiunto un accordo sul nuovo governo di coalizione israeliano. Il partito del premier incaricato Ehud Olmert e la formazione guidata da Amir Peretz firmeranno l'intesa in giornata.

Transessuali in pensione a 60 anni.

I transessuali hanno diritto ad andare in pensione a 60 anni come le donne. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia europea. Secondo i giudici, non riconoscere questo principio significa violare una direttiva comunitaria sulla parita' di trattamento in materia di sicurezza sociale. A presentare il ricorso era stata Sarah Margaret Richards, nata nel 1942, registrata all'anagrafe britannica come uomo e operata per diventare donna nel 2001. Nel 2002 le era stata negata la pensione di vecchiaia, perche' non aveva i 65 anni previsti per gli uomini. Ora la Corte europea le ha dato ragione.

Angola

È salito a 894 vittime e 18,918 contagiati il bilancio dell’epidemia di colera iniziata dieci settimane fa; il contagio è concentrato in cinque delle 18 province del paese ed ha un tasso di mortalità del 5%. Il primo ministro Fernando da Piedade Dias dos Santos ha annunciato uno stanziamento di ulteriori 5 milioni di dollari per combattere l’epidemia.

ITALIA

Civitavecchia: la riconversione riparte il 2 maggio

Riprenderanno non prima del 2 maggio i lavori a mare per la riconversione a carbone della centrale Enel di Torre Valdaliga Nord. I lavori erano bloccati dal 10 febbraio scorso in conseguenza dell'ordinanza del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. Enel ha notificato ufficialmente alle ditte appaltatrici la decisione del Tar del 20 aprile di concedere la sospensiva del provvedimento regionale e la possibilita' di un'immediata riapertura del cantiere.

Previti contro Pecorella

I difensori dell'ex ministro della Difesa Cesare Previti hanno chiesto alla 6/a sezione penale della Cassazione di sospendere il processo Imi-Sir. La difesa chiede alla Corte di attendere che, il 7 giugno, la Consulta si pronunci sulla presunta incostituzionalita' della legge 'Pecorella'. Per Previti, condannato a 7 anni per corruzione dalla corte di appello di Milano, i pg della Cassazione hanno proposto una riduzione di pena legata alla richiesta di assolvere l'ex capo del Gip romani Squillante.


Gr 9:30

ESTERI

NassiRYA

Il Comando della missione Antica Babilonia conferma, in un comunicato, che quattro militari sono morti in un attacco ad un convoglio a Nassiriya e che un quinto versa in gravi condizioni. A bordo del mezzo c'erano quattro italiani ed un rumeno. I militari rimasti uccisi sono un ufficiale dell'Esercito italiano, due sottufficiali dei Carabinieri ed un caporale della Polizia militare rumena. Un terzo sottufficiale dei carabinieri, che si trovava a bordo dello stesso veicolo, è rimasto gravemente ferito ed attualmente si trova ricoverato nell'ospedale da campo italiano. E' un militare del nucleo radiomobile dei carabinieri di Roma. Non è ancora chiara la dinamica dell'attentato. Secondo le prime informazioni, tuttavia, la bomba sarebbe stata fatta esplodere al passaggio di un convoglio della Msu, l'Unità speciale multinazionale guidata dall'Arma. L'esplosione avrebbe investito in pieno uno dei tre mezzi, devastandolo. Intanto a Baghdad è stata assassinata oggi la sorella del nuovo vicepresidente iracheno, il sunnita Tarek al-Hashemi; secondo fonti della sicurezza irachena uomini Mayssun al-Hashemi si trovava sulla sua auto con l'autista nel quartiere al-Ilam, nel sud-ovest di Baghdad quando gli sconosciuti hanno aperto il fuoco, uccidendo entrambi.

Nepal

I ribelli maoisti del Nepal hanno annunciato un cessate-il-fuoco unilaterale. L'annuncio e' arrivato dopo il ripristino del Parlamento, deciso da re Gyanendra sotto la pressione popolare, e la nomina di un primo ministro indicato dalle opposizioni. "Il nostro partito annuncia ancora una volta un cessate-il-fuoco unilaterale di tre mesi, con effetto immediato", ha detto il leader guerrigliero Prachanda in una dichiarazione diffusa a Katmandu e ripresa dall'agenzia indiana Press Trust.

Gaza

Secondo fonti della sicurezza palestinese, un velivolo israeliano ha sparato un missile contro un veicolo pieno di razzi. Una delle persone che si trovavano a bordo e' riuscita a saltare giu' prima che l'auto esplodesse, ma e' stato ucciso subito dopo da un altro missile. Altre due persone sono rimaste ferite.

COlombia

Dopo le denunce riportate negli ultimi giorni da alcune fonti della stampa colombiana e dell’esercito, anche l’Organizzazione degli Stati americani (Osa) ha confermato l’esistenza di nuovi gruppi paramilitari. “Sappiamo che formazioni armate paramilitari stanno nascendo nelle regioni di Norte de Santander (nordest), Nariño (sud), Antioquia (nordovest) e nelle zone rurali di Puerto Libertador e Tierralta (nord)” ha riferito a ‘Radio Caracol’ Sergio Caramagna, capo della missione di verifica del processo di pace dell’Osa. “Secondo i responsabili di alcune amministrazioni regionali – ha aggiunto - i nuovi gruppi usciranno ufficialmente allo scoperto il prossimo agosto una volta conclusi formalmente i negoziati tra Autodifese unite della Colombia (Auc). e governo”. Sulla carta il processo di disarmo delle Auc sarebbe formalmente concluso.. “La vera pericolosità dei paramilitari comincia diventare evidente solo adesso; le ex-‘autodifese’ in realtà continuano ad avere una forte presenza nelle zone che hanno a lungo controllato e non le lasceranno” secondo il parlamentare Gustavo Petro, del ‘Polo democratico independiente’ (Pdi, sinistra). Anche il presidente della ‘Asociación nacional de diputatos’, José García, ha espresso preoccupazione rivelando che gli inquirenti stanno indagando sulla ‘scomparsa’ di un gruppo di ‘paras’ smobilitati di Montería (nord): secondo Garciache si starebbero dedicando alla coltivazione di nuove piantagioni di coca per rientrare in breve tempo nel giro dei combattenti che non hanno aderito al negoziato”.

Accordo antiproliferazione India-Pakistan

India e Pakistan firmeranno nel luglio prossimo un documento per la riduzione dei rischi di incidenti nucleari. I due Paesi - entrambi potenze nucleari e piu' volte in guerra tra loro dall'indipendenza nel 1947 - sono gia' legati da un accordo sul nucleare in base al quale, se uno dei due, eccezionalmente, debba effettuare test nucleari, e' tenuto ad avvisare in tempo l'altro. Il documento di luglio riguarda, inoltre, la non proliferazione delle armi nucleari.

M.O. La norvegia spezza l'isolamento palestinese

Un sostegno economico di oltre 16 milioni di euro a favore dei palestinesi è stato annunciato oggi dal governo norvegese durante la visita a Oslo del presidente dell’Autorità nazionale palestinese (Anp) Mahmoud Abbas (Abu Mazen). La Norvegia – che non fa parte dell’Unione Europea – è il primo paese occidentale a confermare un aiuto economico ai palestinesi, dopo il congelamento dei fondi deciso dalla Commissione di Bruxelles e dagli Stati Uniti, in segno di protesta per le dichiarazioni del governo di Hamas su Israele. In una conferenza stampa congiunta con Abbas, Il primo ministro Jens Stoltenberg ha spiegato che “è cruciale evitare un ulteriore peggioramento della situazione umanitaria del popolo palestinese”. Per questo le autorità di Oslo ha stanziato fondi per sostenere progetti nel settore della sanità, dell’istruzione e dell’energia. L’erogazione degli aiuti economici – ha precisato il premier norvegese – è comunque condizionata a “chiarificazioni sulle scelte politiche”, relative in particolare al processo di pace, al riconoscimento di Israele e alla rinuncia alla violenza armata. Su questi punti, finora, le posizioni del presidente palestinese Abbas sono sembrate divergere dalla presa di posizione intransigente del governo di Hamas, espressione del movimento radicale che ha vinto le elezioni di gennaio. Nel 2005, la Norvegia ha garantito aiuti ai palestinesi per circa 63 milioni di euro.

Egitto: moubarak e' l'obiettivo?

Con gli attentati nel Sinai - inclusi quelli dei due o tre kamikaze che oggi si sono fatti scoppiare senza fare altre vittime - nuovi gruppi terroristici egiziani, senza collegamenti con reti internazionali, starebbero tentando di mettere in difficoltà il presidente Hosni Mubarak per la sua politica filo-occidentale e per questioni di politica interna come la mancata eliminazione di provvedimenti di polizia. E' questo il punto divista prevalente ora in Egitto. Dopo il triplice attacco suicida che lunedì ha provocato la morte di 18 persone nella località turistica di Dahab, nella penisola del Sinai, ieri altri kamikaze hanno preso a bersaglio militari internazionale e poliziotti egiziani. Un uomo si è fatto esplodere vicino un veicolo della forza di pace internazionale di interposizione (Mfo) nel campo militare di Gorah, a ovest del valico di Rafah tra la striscia di Gaza e l'Egitto. Un altro kamikaze si è ucciso facendosi saltare in aria davanti all'auto del comandante del commissariato di polizia di Sheik Zowayed, a 20 chilometri da Rafah; il veicolo era vuoto e nessun altro è rimasto coinvolto. Un terzo attacco, sui cui però mancano conferme ufficiali, sarebbe avvenuto a Belbeiss, 50 chilometri a nordest del Cairo, dove un gruppo di uomini armati avrebbe sparato contro una pattuglia della polizia e lanciato una granata.

Angola

È salito a 894 vittime e 18,918 contagiati il bilancio dell’epidemia di colera iniziata dieci settimane fa; il contagio è concentrato in cinque delle 18 province del paese ed ha un tasso di mortalità del 5%. Il primo ministro Fernando da Piedade Dias dos Santos ha annunciato uno stanziamento di ulteriori 5 milioni di dollari per combattere l’epidemia.

ITALIA

Civitavecchia: la riconversione riparte il 2 maggio

Riprenderanno non prima del 2 maggio i lavori a mare per la riconversione a carbone della centrale Enel di Torre Valdaliga Nord. I lavori erano bloccati dal 10 febbraio scorso in conseguenza dell'ordinanza del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. Enel ha notificato ufficialmente alle ditte appaltatrici la decisione del Tar del 20 aprile di concedere la sospensiva del provvedimento regionale e la possibilita' di un'immediata riapertura del cantiere.

Previti contro Pecorella

I difensori dell'ex ministro della Difesa Cesare Previti hanno chiesto alla 6/a sezione penale della Cassazione di sospendere il processo Imi-Sir. La difesa chiede alla Corte di attendere che, il 7 giugno, la Consulta si pronunci sulla presunta incostituzionalita' della legge 'Pecorella'. Per Previti, condannato a 7 anni per corruzione dalla corte di appello di Milano, i pg della Cassazione hanno proposto una riduzione di pena legata alla richiesta di assolvere l'ex capo del Gip romani Squillante.


Anchor(appunti)

Appunti e note redazionali

Servizi audio della giornata


[#top Torna a inizio pagina]