Anchor(top)

[:rorinterattiva: Home page Ror interattiva]

[#appunti Appunti e note redazionali]

[:RorFonti: Fonti]

Gr 19:30

Sommario

In primo Piano

Editoriale

NOTIZIE BREVI

ESTERI

ITALIA

Siparietto


Gr 13:00

In primo Piano

NOTIZIE BREVI

ESTERI

ITALIA

Siparietto


Gr 9:30

ESTERI

COLOMBIA VERSO ELEZIONI: ONG DENUNCIANO PRESSIONI E MINACCE DEI PARAMILITARI

A cinque giorni dalle elezioni presidenziali, nei quartieri poveri della zona meridionale di Bogotá le milizie urbane dei gruppi paramilitari di ultra-destra hanno aumentato le pressioni sulla popolazione affinché non voti i candidati di sinistra: lo hanno riferito sindacati e organizzazioni della società civile di Ciudad Bolívar, un'agglomerato urbano di 2 milioni di abitanti di cui quasi la metà ‘desplazados’ (sfollati) per la guerra. A Ciudad Bolivar, negli ultimi mesi, 170 persone considerate ‘nemici politici’ sono scomparse presumibilmente per mano delle Autodifese unite della Colombia (Auc). “Chiunque si schieri contro la rielezione di Uribe è vittima di minacce. I paramilitari dicono che ogni voto alla sinistra costerà caro” ha detto Emily Rincón, coordinatrice di ‘Corporación social para la asesoría y la capacitacion comunitaria’ (Cospac), organizzazione non governativa locale.

ITALIA


Anchor(appunti)

Appunti e note redazionali

Servizi audio della giornata


[#top Torna a inizio pagina]