Differences between revisions 1 and 2
Revision 1 as of 2007-03-14 10:05:16
Size: 1135
Editor: anonymous
Comment:
Revision 2 as of 2007-03-16 08:43:00
Size: 4254
Editor: anonymous
Comment:
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 47: Line 47:
'''AZIENDA PETROLIFERA STATALE: DAL BRASILE VERSO AFRICA E ASIA'''

L’azienda statale petrolifera brasiliana Petrobras ha deciso di estendere quest’anno le sue attività in vari paesi asiatici e africani: lo ha annunciato il presidente, José Sergio Gabrielli, spiegando che le nuove operazioni di esplorazione del suolo avverranno in India, Iran, Mozambico, Pakistan, Senegal e Tanzania, ma anche in Portogallo e Turchia. Inoltre, sempre per il 2007, saranno intensificati gli investimenti in Nigeria e Argentina. Gabrielli non ha voluto fornire ulteriori dettagli, ma sembra accertato che in alcuni casi le operazioni avverranno in collaborazione con altre aziende, per esempio con la portoghese Artex. I nuovi progetti estesi a Africa e Asia dovrebbero garantire ricavi per oltre 40 miliardi di dollari. Già la Petrobras produce ogni giorno 127.000 barili di greggio e 17 milioni di metri cubi di gas naturale nei vari impianti disseminati in Sudamerica (Argentina, Bolivia, Colombia, Ecuador, Peru, e Venezuela), oltre che in Usa e in Angola.

'''Afghanistan: uccisi 5 poliziotti'''

Cinque poliziotti afghani sono stati uccisi nel sud del paese da presunti tiri di soldati della Nato.Lo ha riferito la polizia afghana, precisando che i tiratori li avrebbero scambiati per ribelli taleban. Intanto, l'Australia ha ribadito di aver preso in considerazione l'ipotesi di mandare altre truppe in Afghanistan. L'Australia ha al momento nel Paese 550 militari, di cui 370 nella 'task force' di ricostruzione.

'''Iraq: Baghdad, 4 soldati Usa uccisi'''

Quattro militari americani sono rimasti uccisi oggi in un quartiere orientale di Baghdad da due bombe esplose in rapida successione.Gli ordigni sono esplosi al passaggio del loro veicolo. Lo rende noto il comando Usa a Baghdad, precisando che nell'attacco altri due soldati sono rimasti feriti. E' l'esplosione del secondo ordigno che si e' rivelata letale per i militari. In precedenza, il comando aveva annunciato la morte di altri cinque soldati Usa in varie localita' dell'Iraq.

'''IRAQ: SENATO USA BOCCIA MOZIONE PER RITIRO ENTRO MARZO 2008'''

Il Senato degli Stati Uniti ha bocciato la risoluzione dei democratici che poneva come obiettivo il ritiro della truppe da combattimento dall'Iraq entro il marzo del 2008. Lo riporta la Cnn. Come e' successo con altre mozioni contro la guerra in Iraq, i democratici - che hanno una maggioranza di appena un voto, 50 a 49 - non sono riusciti ad ottenere i 60 voti necessari all'approvazione della mozione.

'''CINA: APPROVATA LA LEGGE CHE PERMETTE LA PROPRIETA' PRIVATA'''

Svolta storica in Cina: l'Assemblea del popolo ha votato a larghissima maggioranza la legge che permette la proprieta' privata ed equipara la sua protezione a quella della proprieta' pubblica e collettiva. Sui 2.888 legislatori presenti al voto, si sono espressi a favore della legge in discussione da 13 anni 2.799 parlamentari, 37 sono stati gli astenuti e 52 i contrari. Il provvedimento adottato stabilisce che "la proprieta' dello stato, collettiva e individuale e' protetta dalla legge e nessuno puo' violarla".

Anchor(top)

[:rorinterattiva: Home page Ror interattiva]

[#appunti Appunti e note redazionali]

[:RorFonti: Fonti]

Gr 19:30

Sommario

In primo Piano

Editoriale

NOTIZIE BREVI

ESTERI

ITALIA

Siparietto


Gr 13:00

In primo Piano

NOTIZIE BREVI

ESTERI

ITALIA

Siparietto


Gr 9:30

ESTERI

AZIENDA PETROLIFERA STATALE: DAL BRASILE VERSO AFRICA E ASIA

L’azienda statale petrolifera brasiliana Petrobras ha deciso di estendere quest’anno le sue attività in vari paesi asiatici e africani: lo ha annunciato il presidente, José Sergio Gabrielli, spiegando che le nuove operazioni di esplorazione del suolo avverranno in India, Iran, Mozambico, Pakistan, Senegal e Tanzania, ma anche in Portogallo e Turchia. Inoltre, sempre per il 2007, saranno intensificati gli investimenti in Nigeria e Argentina. Gabrielli non ha voluto fornire ulteriori dettagli, ma sembra accertato che in alcuni casi le operazioni avverranno in collaborazione con altre aziende, per esempio con la portoghese Artex. I nuovi progetti estesi a Africa e Asia dovrebbero garantire ricavi per oltre 40 miliardi di dollari. Già la Petrobras produce ogni giorno 127.000 barili di greggio e 17 milioni di metri cubi di gas naturale nei vari impianti disseminati in Sudamerica (Argentina, Bolivia, Colombia, Ecuador, Peru, e Venezuela), oltre che in Usa e in Angola.

Afghanistan: uccisi 5 poliziotti

Cinque poliziotti afghani sono stati uccisi nel sud del paese da presunti tiri di soldati della Nato.Lo ha riferito la polizia afghana, precisando che i tiratori li avrebbero scambiati per ribelli taleban. Intanto, l'Australia ha ribadito di aver preso in considerazione l'ipotesi di mandare altre truppe in Afghanistan. L'Australia ha al momento nel Paese 550 militari, di cui 370 nella 'task force' di ricostruzione.

Iraq: Baghdad, 4 soldati Usa uccisi

Quattro militari americani sono rimasti uccisi oggi in un quartiere orientale di Baghdad da due bombe esplose in rapida successione.Gli ordigni sono esplosi al passaggio del loro veicolo. Lo rende noto il comando Usa a Baghdad, precisando che nell'attacco altri due soldati sono rimasti feriti. E' l'esplosione del secondo ordigno che si e' rivelata letale per i militari. In precedenza, il comando aveva annunciato la morte di altri cinque soldati Usa in varie localita' dell'Iraq.

IRAQ: SENATO USA BOCCIA MOZIONE PER RITIRO ENTRO MARZO 2008

Il Senato degli Stati Uniti ha bocciato la risoluzione dei democratici che poneva come obiettivo il ritiro della truppe da combattimento dall'Iraq entro il marzo del 2008. Lo riporta la Cnn. Come e' successo con altre mozioni contro la guerra in Iraq, i democratici - che hanno una maggioranza di appena un voto, 50 a 49 - non sono riusciti ad ottenere i 60 voti necessari all'approvazione della mozione.

CINA: APPROVATA LA LEGGE CHE PERMETTE LA PROPRIETA' PRIVATA

Svolta storica in Cina: l'Assemblea del popolo ha votato a larghissima maggioranza la legge che permette la proprieta' privata ed equipara la sua protezione a quella della proprieta' pubblica e collettiva. Sui 2.888 legislatori presenti al voto, si sono espressi a favore della legge in discussione da 13 anni 2.799 parlamentari, 37 sono stati gli astenuti e 52 i contrari. Il provvedimento adottato stabilisce che "la proprieta' dello stato, collettiva e individuale e' protetta dalla legge e nessuno puo' violarla".

ITALIA


Anchor(appunti)

Appunti e note redazionali

Servizi audio della giornata


[#top Torna a inizio pagina]

gror070316 (last edited 2008-06-26 09:53:18 by anonymous)